Linh Xa – Il Serpente Sacro

Stage di Caldonazzo

25-26 ottobre 2019

“Il serpente sacro”è una forma che il M° Bao Lan dona ai praticanti di di Viet Tai Chi e che ha  presentato allo stage di Caldonazzo. Il serpente è simbolo di flessibilità e la flessibilità deve essere mantenuta per coltivare e preservare l’ Energia Celeste.  Quando nasciamo il nostro  corpo è flessibile (lato Yin), crescendo perdiamo questa caratteristica, la vita, gli impegni, le preoccupazioni ci irrigidiscono (prevale il nostro lato Yang). E’ quindi importante allenare questo aspetto, introdurre morbidezza e sensibilità nelle forme che non significa debolezza.  

“Il serpente è un animale amato e odiato dall’umanità.  Molte cose negative le chiamiamo e le connotiamo con le caratteristiche del serpente. In realtà, il serpente è un animale fantastico per l’energia e la flessibilità straordinaria che possiede.  La flessibilità è il segreto della vita. Quando ci arrabbiamo e prendiamo paura diventiamo rigidi, questo perché assumiamo una forma di protezione. Anche se poi la paura passa, in noi può restare una contrattura. Le contratture possono essere profonde o leggere e le conseguenti rigidità che ne scaturiscono possono essere non solo fisiche ma anche mentali. Queste ultime sono le più difficili da curare perché portano il segno di una ferita nell’intimo. Quello che dobbiamo fare è tornare alle origini del nostro essere.  Il Tai Chi favorisce il ritorno al proprio essere naturale. ” M° Bao Lan

Allenandoci con la forma del “serpente sacro” stimoliamo la  flessibilità. A Caldonazzo ne sono state introdotte le prime tecniche e il suo studio sarà il filo conduttore dei prossimi stage.

Marina Lazzaro

Taggato , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi